Impianti

PARCO MACCHINE

 

N. 3 IPSEN TQF13 atmosfera controllata


Capacità di Carica: 1000 kg.

Dimensioni Carica: 1115 x 850 x h 720

Temperatura di esercizio: 650 – 1050°C

IPSEN TQF13

N. 2 IPSEN VUTK sottovuoto


Capacità di Carica: 600 kg.

Dimensioni Carica: 600 x 900 x h 600

Temperatura di esercizio: 160 – 1300°C

IPSEN VUTK

 

N. 4 IPSEN D13 atmosfera in azoto


Capacità di Carica: 1000 kg.

Dimensioni Carica: 1115 x 850 x h 720

Temperatura di esercizio: 100 – 750°C

N. 3 IPSEN TQF4 atmosfera controllata


Capacità di Carica: 300 kg.

Dimensioni Carica: 860 x 560 x h 420

Temperatura di esercizio: 650 – 1050°C

N. 3 IPSEN D4


Capacità di Carica: 300 kg.

Dimensioni Carica: 860 x 560 x h 420

Temperatura di esercizio: 100 – 750°C

 

SISTEMI E STRUMENTI DI CONTROLLO E REGOLAZIONE DEI PROCESSI

 
I processi di trattamento termico per i forni T4 e T13 sono gestiti dal sistema informatico della IPSEN CARB-O-PROF costituito da:

Termocoppie
Termoregolatori
Sonda ossigeno
Analizzatore di CO

 

STRUMENTI CERTIFICATI PER LE VERIFICHE DI TARATURA DELLE TEMPERATURE E DEL TENORE DI CARBONIO

 
Catena Termometrica
per il controllo della temperatura e la misurazione dei MV emessi da sonda ossigeno, composta da:

  • Calibratore Eletronic “MEMOCAL 81B”;
  • Termocoppia Tc “K“ T

Analizzatore di laminette “MESA”
per il controllo della %C nei processi di cementazione.

Il sistema di gestione dei cicli termici e dell’atmosfera per i forni TQF4 e TQF13 è il CARB-O-PROF della IPSEN costruito da: Termocoppie, Termoregolatori, Sonda ossigeno, Analizzatore di CO, Sistema informatico che interviene sull’atmosfera utilizzando la tecnologia del metano più aria (SUPERCARB) immessi direttamente all’interno della camera calda del forno.

In alternativa sui forni TQF4 è possibile anche utilizzare la tecnologia dell’azoto più metallo sempre gestita da CARB-O-PROF.